Tag Archives : mobilità sostenibile

FIAB e WWF insieme: storico accordo per mobilità ciclistica e cicloturismo

Nasce ufficialmente oggi, vigilia della Giornata Mondiale della Bicicletta, l’accordo di collaborazione tra FIAB-Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta e WWF Italia. Le due associazioni, tra le più rappresentative nel mondo ambientalistico, hanno infatti sottoscritto un “Protocollo di collaborazione per la mobilità ciclistica e il turismo in bicicletta”,con il preciso obiettivo di mettere in campo iniziative…
Per saperne di più

BAM 2019: anche Fiab alla fiera europea del cicloturismo di Mantova

La Federazione Italiana Amici della Bicicletta è partner ufficiale di BAM (Bicycle Adventure Meeting) l’evento bike friendly in programma a Mantova dal 17 al 19 maggio. In quello che si presenterà come un vero e proprio villaggio della bicicletta rivolto agli appassionati di cicloturismo di tutta Europa, Fiab sarà presente con uno stand e tante…
Per saperne di più

Le proposte che Fiab sostiene nella Riforma del Codice della Strada

«Doppio senso ciclabile facilita spostamenti in bici» Si torna a parlare di doppio senso ciclabile, un proposta già sperimentata con successo in alcune città italiane, che va a vantaggio della mobilità ciclistica in un contesto di sicurezza per gli utenti attivi della strada. Doppio senso non significa contromano, un fraintendimento (voluto?) che lascia passare il…
Per saperne di più

Convegno: Mobilità ciclistica e sicurezza stradale

Per i suoi 15 anni Fiab Cremona organizza un Convegno sulla mobilità del futuro: come vogliamo Cremona? Importanti relatori tratteranno temi come: Promuovere politiche di trasporto persone e merci, nel giusto equilibrio tra ambiente e sicurezza, condivisione dello spazio urbano, la qualità delle infrastrutture stradali per migliorare ed incentivare la ciclabilità urbana. RELATORI 1. Accoglienza,…
Per saperne di più

Auto elettriche in area pedonale? No grazie

Nella Legge n. 145 appena approvata e pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 31 dicembre 2018, e che altro non è se non un lunghissimo maxiemendamento, è inserita una “pericolosa” modifica al Codice della Strada. Il Comma 103 dell’art. 1, infatti, recita: “All’articolo 7 del CdS, di cui al Decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285,…
Per saperne di più