Cicloraduno nazionale 2016

Si svolgerà da lunedì 20 a domenica 26 giugno '16, nella Maremma toscana, la XXVIII edizione del Cicloraduno FIAB, dedicata alle famiglie e alla sostenibilità ambientale. L’evento, organizzato come ogni anno da FIAB, toccherà aree di grande pregio ambientale, storico e paesaggistico e sarà organizzato in collaborazione con Legambiente, che contribuirà con le proprie competenze a realizzare un evento a ridotto impatto ambientale.
E’ a Grosseto che s’incrociano due degli itinerari a lungo raggio della rete nazionale BICITALIA, la Ciclovia Tirrenica (itinerario Bicitalia 16), e la Ciclovia dei due Mari Grosseto-Fano (Bicitalia 18). Nell'occasione del Cicloraduno sono stati scelti i percorsi più belli mettendoli a disposizione dei partecipanti, che potranno così ritagliarsi una vacanza di autentico cicloturismo, con gite in bicicletta nei luoghi simbolo della Maremma. Non mancheranno i momenti di incontro e di approfondimento dei temi legati alla ciclabilità. La novità di questa ventottesima edizione sarà quella di rendere il Cicloraduno evento “a impatto ambientale zero”. Per farlo sarà necessario rispettare una serie di parametri che vanno dalla fornitura del cibo e delle bevande a filiera corta, allo smaltimento dei rifiuti, fino alla misurazione delle emissioni prodotte e relativa compensazione. Ogni giornata del Cicloraduno sarà dedicata a un tema specifico legato alla Maremma: le produzioni enogastronomiche di qualità, la storia antica e gli etruschi, le zone costiere e il mare, le ferrovie dimenticate, le tradizioni contadine, la palude e le bonifiche. I partecipanti potranno scegliere tra vari itinerari studiati per andare incontro ad ogni esigenza: brevi per le famiglie, medi e lunghi per cicloturisti più esperti, mountain bike per gli appassionati del fuori strada. Il Cicloraduno si terrà dal 20 al 26 Giugno 2016 nelle formule week e week end. La formula week prevede proposte cicloturistiche che inizieranno già da lunedì 20 e si protraggono per tutta la settimana, è dedicata ai cicloturisti che, approfittando dell'appuntamento nazionale, vogliono ritagliarsi una vacanza con gite in bicicletta più articolate e di ampio respiro. La formula week end è quella classica del cicloraduno, ed inizierà giovedì 23 giugno in concomitanza con l'apertura ufficiale dell'evento.

I commenti sono chiusi