Torre de’ Picenardi e parco dell’Oglio

Mappa non disponibile

QUANDO: 09/09/2018
DOVE: Villa Sommi
GPS: Long. 0 - Lat. 0
REFERENTE: Piercarlo 3357066194
RITROVO: vedi descrizione

PARTENZA: 08:15
RITORNO: 19:30
DIFFICOLTA': Medio
PERCORSO: vedi descrizione
MEZZO DI TRASPORTO: Bici



Un bel percorso in bicicletta, prima lungo la ciclabile della Via Postumia e poi su strade a bassa percorrenza si raggiungerà Isola Dovarese e poi Torre de’ Picenardi. Dopo la sosta pranzo è prevista la visita guidata dell’ex castello Sommi Picenardi. La Villa-Castello ha un aspetto nobile e vi si accede da un ponte levatoio attraversando l’ampia fossa che circonda l’edificio e parte del giardino adiacente. Dopo la visita si pedalerà nel Parco dell’Oglio Sud, per arrivare a Castelfranco d’Oglio, dove, alle ore 16,00, è prevista una merenda presso l’Azienda biodinamica Stefano Dellavalle.

Percorso

Da e per Cremona
Km.55 circa, con ritorno in treno da Piadena. Acquisto biglietto in autonomia treno + bici
Km 90 circa, per chi volesse ritornare da Piadena in bici
Da e per Calvatone
Km 50 circa, tutto in bici

Partenza

da Cremona ore 8.15
Ritrovo: ore 8.00 parcheggio davanti al Cral in Via Postumia P
da Calvatone ore 9.30
Ritrovo: 9.15 P.zza Donatori del Sangue, 2 davanti alla sede del Parco

Pranzo

presso il Ristorante del Bar Bacalo di Torre Picenardi
menu Pasta al pomodoro, salumi, verdure e acqua. Caffe’ e vino si pagheranno a parte

Costo

SOCI e NON FIAB € 17,00 (ingresso e visita guidata all’ex castello Sommi Picenardi, pranzo,assicurazioni Infortuni ed RC) merenda presso l’Azienda biodinamica Stefano Dellavalle a Castelfranco d’Oglio offerta dal Parco dell’Oglio SUD

Importante

Iscrizione e pagamento quota di partecipazione all’atto dell’iscrizione

Informazioni

Il presente programma non costituisce iniziativa turistica organizzata né attività sportiva, bensì attività sociale ricreativa– ambientale svolta per il raggiungimento degli scopi statutari dell’Associazione.
L’iscrizione alle gite è da ritenersi autocertificazione di idoneità fisica. Il D.L. n. 69/2013 all’art. 42-bis prevede che “l’attività ludico-motoria e amatoriale” non richiede certificato medico. Ciò non esclude la raccomandazione di rivolgersi al medico curante nei casi in cui si passi dalla sedentarietà ad uno stile di vita particolarmente attivo.

Prenotazioni

presso Uffico Mobilità Ciclistica P.zza Roma il Mercoledì e il Venerdì dalle 10.00 alle 12.00 e il Giovedì dalle 17.00 alle 19.00 oppure telefonare al 0372.30066

Termine Iscrizioni

mercoledì 5 settembre 2018

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.