Bicicletta bellissima! Riscoprire Cremona a pedalate

Il progetto intende valorizzare il patrimonio artistico, paesaggistico, architettonico e ricettivo coniugandoli con la promozione della mobilità dolce intercettando aspetti culturali della città quali il gusto per il bello, il rispetto dell’ambiente, la vocazione all’accoglienza, l’educazione ai linguaggi artistici. Si prevedono quattro passeggiate tematiche in bicicletta e in tandem per l’inclusione di persone non vedenti e ipovedenti.

Azioni di progetto

Sabato 28 marzo (pomeriggio)
Pedalar per Campi” sulle tracce dei cremonesi Antonio, Giulio e Vincenzo Campi, in collaborazione con la Delegazione FAI Giovani di Cremona

Domenica 26 aprile (pomeriggio)
“Aprile dolce dormire” Visita di alcune strutture ricettive in raccordo
con “Invasioni Botaniche”. In ogni struttura una performance di danza a cura de “il Laboratorio”

Sabato 23 maggio (pomeriggio/sera)
“Tramonto di note in riva al Po” sulle rive del grande fiume e dintorni con momento musicale per archi e piano in riva al Po, con una musicista ipovedente;

Domenica 7 giugno (pomeriggio)
“L(‘)èra delle cascine” per riscoprire una tipologia architettonica tipica della campagna cremonese e l’attuale utilizzo delle antiche strutture con apericena sul prato.

Il progetto vede la stretta collaborazione tra FIAB, ente capofila, e le seguenti realtà territoriali:

- ASD Atletica-Mente AICS: fornitura tandem
- Unione Italiana dei ciechi e ipovedenti: promozione e sensibilizzazione
- FAI Giovani delegazione di Cremona: visite guidate nelle chiese alla scoperta dei Campi
- ASD APS Il Laboratorio: performance di danza nei giardini/cortili di B&B o palazzi
- B&B Cascina nuova
- B&B Fiera in Cascina
- Cascina Cambonino vecchio – Museo della civiltà contadina
- Azienda agricola Maghenzani
- Ristorante/Locanda Il Carrobbio

Nessun commento ancora

Lascia un commento